”Cumanda a panza” è la canzone dedicata ad Otello Profazio nel primo anniversario della morte dal duo Sambiase-Lanciano

”Cumanda a panza” è la canzone dedicata ad Otello Profazio nel primo anniversario della morte dal duo Sambiase-Lanciano
”Cumanda a panza” è la canzone dedicata ad Otello Profazio nel primo anniversario della morte dal duo Sambiase-Lanciano
”Cumanda a panza” è la canzone dedicata ad Otello Profazio nel primo anniversario della morte dal duo Sambiase-Lanciano

“Cumanda a panza” (comanda la pancia) è una canzone in dialetto calabrese che gli autori Claudio Sambiase (musica) e Domenico Lanciano (parole), entrambi della provincia di Catanzaro, hanno voluto dedicare al loro maestro ed amico Otello Profazio già immediatamente dopo la morte di questo grande artista reggino, avvenuta il 23 luglio dello scorso anno. Proprio in questi giorni la registrazione finale sta per essere completata in uno studio di Milano e a breve dovrebbe essere godibile sulla piattaforma di “Youtube” libera per tutti. Come hanno dichiarato i due autori, “Cumanda a panza” intende essere il proseguimento ideale ma anche il contraltare della più famosa canzone di Profazio “Qua si campa d’aria” la quale ha mietuto grandi successi in tutto il mondo fin dall’uscita nel 1974.

Questo che segue è il testo (adattato in italiano) di “Cumanda a panza”: << Compare, chi comanda in questo mondo?... Chi comanda in questo mondo?! … Comanda il Re, comanda il Papa, comanda il ricco, comanda il forte, comanda il mafioso, il carabiniere … Chi comanda in questo mondo?... Comanda l’America, comanda la Cina, comanda la Russia, comanda la Nato, comanda l’esercito, comanda la guerra … Chi comanda in questo mondo?... Comanda l’alunno, il professore, comanda il cielo, comanda la terra, comanda la vita, comanda la morte … (ritornello) Tutti vogliono comandare ma non sanno che … comanda la pancia che mangia e non pensa, non tiene una coscienza e non fa militanza, non fa militanza … Comanda la pancia chi le sta sotto >>. Recentemente, prima della edizione finale, tale canzone è stata testata con successo in un teatro popolare di Segrate (alle porte di Milano) e nel villaggio turistico “La Fenice” di Sellia Marina (CZ).

Claudio Sambiase (classe 1949) ha una lunga carriera di cantautore con al suo attivo numerosi Album, quasi tutti in dialetto di Zagarise, suo paese natìo nella pre-Sila jonica catanzarese. Dal 1986 collabora per alcuni testi con Domenico Lanciano (classe 1950) poeta di lungo corso e, tra l’altro, autore della nota vicenda di “Badolato paese in vendita” (tradotta pure in una omonima raccolta di canzoni nel luglio 1987). Il testo di “Cumanda a panza” risale ad oltre dieci anni fa e Claudio Sambiase è riuscito a comporre un ritmo ironico ed allegro, ballabile ed orecchiabile (tanto è che è piaciuto molto al gruppo preventivo di ascolto). Una musica su misura, quindi Sarà la canzone dell’estate?... Speriamo di sì, almeno in Calabria.

Qual è la vostra reazione?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow