La Rivisitazione di un Classico: Ernesto Bassignano e il Suo "Per Cento Anni Ancora”

"Per Cento Anni Ancora" di Ernesto Bassignano in anteprima su you tube e in distribuzione su tutti gli store digitali dal 28 giugno 2024.

La Rivisitazione di un Classico: Ernesto Bassignano e il Suo "Per Cento Anni Ancora”

Ernesto Bassignano, uno dei più rispettati cantautori italiani, ritorna con un nuovo brano intitolato "Per Cento Anni Ancora", che sarà disponibile su tutti gli store digitali a partire dal 28 giugno 2024. Questo pezzo rappresenta una rivisitazione contemporanea di un classico, celebrando e omaggiando il lavoro di Giorgio Lo Cascio, un caro amico e collega di Bassignano al Folkstudio.

Registrato al prestigioso Village Recording Studio di Roma, "Per Cento Anni Ancora" è il frutto di una collaborazione artistica di alto livello. Giovanna Famulari, una musicista senza confini, ha contribuito con il suo talento al pianoforte e al violoncello, mentre Paolo Rainaldi, un chitarrista di grande sensibilità, ha infuso nel brano le giuste vibrazioni. Gianluca Siscaro, con la sua esperienza e competenza, ha saputo guidare il processo di registrazione, creando un suono che è al contempo nostalgico e innovativo.

Il titolo del brano riprende un'opera di Giorgio Lo Cascio del 1977, intitolata "Cento Anni Ancora". Bassignano ha scelto di rendere omaggio a questo importante lavoro, trasformando il titolo in "Per Cento Anni Ancora" e infondendovi una nuova vita e un nuovo significato. La canzone esplora temi universali come l'amore, la perdita, e la memoria, trasportando l'ascoltatore in un viaggio emozionale ricco di sfumature.

Bassignano ha trovato ispirazione per questo brano attraverso un intreccio di esperienze vissute, emozioni profonde e letture significative. Il cantautore sottolinea come le idee creative possano emergere in modo improvviso e inatteso, come accaduto per "Per Cento Anni Ancora". Le visioni fugaci e oniriche sono elementi chiave del suo processo creativo, permettendogli di esplorare argomenti complessi e stratificati.

In un panorama musicale spesso dominato da mode passeggere, "Per Cento Anni Ancora" si distingue per la sua autenticità e profondità. Questo brano è una testimonianza dell'abilità di Bassignano di creare musica che non solo intrattiene, ma tocca le corde più intime dell'anima. La sua capacità di unire parole e melodie in un modo che risuona con l'ascoltatore è ciò che rende questa canzone davvero speciale. Con questo brano, Ernesto Bassignano ci ricorda che la vera arte musicale non conosce tempo e rimane sempre attuale e significativa.

Ernesto Bassignano nasce a Roma il 4 aprile del 1946, fa le scuole elementari, si trasferisce con la famiglia a Cuneo e lì frequenta il liceo classico. 

Torna nella Capitale nel ’66 e abita a casa di Duilio Del Prete che lo introduce al mondo di Brel e della canzone d’autore nell’accezione più ampia della definizione. 

Comincia a frequentare l’effervescente ambiente del teatro e del cabaret dell’epoca. 

Studia scenografia all’Accademia di Belle Arti. 

Conosce Gian Maria Volontè e per tre anni fa, con il suo gruppo il “Teatro di Strada”, o di provocazione politica. 

Nel 1969 arriva anche al Folkstudio (lo storico locale nel cuore di Roma) e fonda con Giorgio Lo Cascio, Antonello Venditti e Francesco De Gregori “I giovani del folk”. Lavora per la direzione del Pc e comincia una serie infinita di feste de l’Unità , campagne elettorali e ogni altro tipo di spettacolo politico in tutto il Paese. 

Nel ‘79 entra nella redazione spettacoli de “Il paese sera” e fa il critico musicale fino all’89, anno della chiusura del giornale. 

Pubblica alcuni libri tra cui “Canzoni pennelli bandiere e supplì” (che poi è il riassunto delle sue infinite esperienze culturali). 

Lavora per la Radio Rai a Via Asiago sino a che viene assunto al Gr1 nel ’91.

A Radio-Uno-Rai, dal 1999 al 2011, ha presentato, insieme al giornalista sportivo Ezio Luzzi, la trasmissione di satira sociale Ho perso l trend.

Dal 19 settembre 2011 Ernesto Bassignano è in onda sull’emittente radiofonica romana Radio Città Futura con la trasmissione Radio Bax, nel paese degli struzzi. 

Nella stagione 2012-2013 conduce sempre su Radio Città Futura la trasmissione Rodeo insieme con Pierluigi "Piji" Siciliani. 

Nella stagione 2014-2015 Bassignano torna a condurre Rodeo sempre con Pierluigi Siciliani, sempre dal lunedì al venerdì su Radio Città Futura.

Nel 2016 ripubblica, con la casa editrice Les Flâneurs Edizioni, il suo romanzo autobiografico Canzoni, pennelli, bandiere e supplì.

Nel marzo 2024 a Villa Altieri viene proiettato il docufilm a lui dedicato ”Canzoni, pennelli,bandiere e supplì” e viene allestita la Mostra “Facce da Bax”, disegni luoghi e storie di Ernesto Bassignano, con la presenza di Fabio Lionello - regista, Davide Debbi - ideatore del film.

Ernesto Bassignano è attualmente un pensionato RAI, ma non hai mai dimenticato l’amata chitarra e di incidere un disco ogni tanto.

TUTTI GLI ALBUM DI ERNESTO BASSIGNANO:

1973 – Ma… (Ariston)

1975 – Moby Dick (RCA Italiana)

1983 – D’Essai (Hobby)

1985 – Bassingher (GV Music)

1989 – La luna e i falò (Hit)

2007 – Trend & Trend (CNI)

2009 – Aldilà del mare (Rai Trade)

2014 – Vita che torni (Joe&Joe)

2016 – Il grande Bax (Egea Music)

2019 – Il mestiere di vivere (Helikonia)

2020 – Bindi, Bassignano and friends (Azzurra Music)

2021 – Soldati, Arlecchini e Pierrot (Ondamusic)

2022 – Siamo il nostro tempo (L’Orto)

ERNESTO BASSIGNANO su facebook:

https://www.facebook.com/ernesto.bassignano

Qual è la vostra reazione?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow